Dare nuova vita alle cassette di legno

Chi è un amante di frutta e verdura ed è abituato ad acquistarne in gran quantità sicuramente si ritroverà in casa delle cassette di legno, la soluzione green e capiente con cui poter trasportare comodamente la spesa. Cassette che per lo più vengono poi destinate a legna da ardere nella stagione invernale. Ci sono però diverse soluzioni che permettono di dare nuova vita alle cassette di legno, rendendole parte fondamentale dell’abitazione e donando un aspetto vintage agli angoli in cui si decide di inserirle, clicca qui per saperne di più.

Come riciclare le cassette di legno

Sono diverse le soluzioni fai da te che permettono di riciclare le cassette di legno rendendole utili anche dopo la spesa, rendendole protagoniste dell’arredo, veri e propri elementi di design. Con le cassette di legno è infatti possibile realizzare di tutto, la testiera del letto, comodini, divisori, librerie, portaoggetti e tantissime altre soluzioni. La varietà di impiego è sicuramente merito della forma delle cassette. Ciò che è importante, però, prima di fare qualsiasi cosa, è levigare la superficie con della carta vetrata, così da evitare che le schegge possano staccarsi, a maggior ragione se ci sono dei bambini che girano per casa.

Tra le varie idee possibili, una delle più carine è la trasformazione delle cassette di legno in tavolino. Per farlo basta unire quattro cassette di legno da posizionare perpendicolarmente su una lastra di legno a cui sono state applicate delle rotelle. Altra idea utilissima sono le scarpiere che si possono realizzare assemblando le cassette di legno. Il quantitativo delle cassette dipende dallo spazio a disposizione. In entrambi i casi il consiglio è quello di riverniciarle in modo che risultino uniformi e possano essere pulite più facilmente. Con lo stesso principio si possono creare dei divisori per ambiente in cui inserire anche gli oggetti di arredo. Un’altra idea di mobile fai da te con le cassette è il comodino. Se non si vogliono assemblare per creare veri e propri mobili, altre idee fai da te è tornare all’originale funzione delle cassette. Possono quindi essere usate per riporre frutta e verdura in cucina o anche le spezie. Possono essere inoltre usate come cornici per le foto o quadri vegetali. Qualsiasi cosa si decida di fare con le cassette di legno, ciò che occorre, oltre ovviamente alla materia prima, sono carta vetrata, vernice del colore che meglio si abbina all’ambiente, e tutti gli attrezzi che occorrono per l’assemblaggio, scegliendo quelli che più si adattano al lavoro che si è deciso di fare tra: catene e ganci nel caso in cui si vogliano appendere le cassette, martello, trapano, viti, chiodi e colla a caldo.