Arreda con stile la tua casa

Come tutte le mode, anche l’arredamento segue le tendenze del momento, si allinea con gusti e colori dominanti e genera abbinamenti sempre diversi ma accomunati dalla volontà di essere al passo con i tempi.

Premesso che le scelte devono essere prima di tutto congruenti con i gusti di chi deve vivere la casa, è possibile seguire alcuni semplici e pratici consigli per ottenere uno stile perfettamente allineato alle tendenze del momento per avere arredi interni all’ultimo grido. Partiamo dall’ingresso, ambiente importantissimo perchè costituisce il biglietto da visita dell’abitazione. E’ lo spazio che viene visto per primo, deve essere accogliente e di forte impatto. Sebbene spesso sia caratterizzato da dimensioni contenute, è possibile valorizzarlo al pari di stanze più ampie. Tutto quello che occorre fare è puntare su alcuni elementi, come il colore delle pareti. Le ultime mode vogliono, infatti, che l’ingresso sia identificato da un colore diverso dal resto della casa e, se possibile, che ad un muro, venga appeso uno specchio semplice, lineare e, soprattutto, senza cornici. Un altro ambiente particolarmente importante, soprattutto per gli italiani che amano così tanto il cibo, è la cucina. La parola d’ordine nel “laboratorio del gusto” è la comodità: è fondamentale che i cuochi di casa si sentano liberi di muoversi, di passare da un elettrodomestico all’altro, da un piano di lavoro all’altro, senza trovare intralcio. Le mode dell’anno, infatti, lasciano abbastanza libertà all’arredamento della cucina, proponendo, proprio per venire incontro alle esigenze pratiche, mobili su misura, spesso fuori dai formati tradizionali, per adattarsi facilmente alle necessità, alle dimensioni e alla forma della stanza.
Quello che una volta era individuato come il salotto si presenta, oggi, come un concetto obsoleto e superato. Le ultime tendenze vogliono soggiorno living come nuovo spazio di rappresentanza, quello dove si trascorre una tranquilla serata sul divano davanti alla tv, ma si ricevono anche gli amici e gli ospiti più formali. Una moda particolarmente diffusa è quella di arredare il soggiorno con ampie e semplici pareti attrezzate: si tratta di librerie o ripiani dal disegno più o meno regolare che fungono da piani d’appoggio o da contenitori, a seconda che siano aperti o chiusi.
In generale lo stile che predomina è quello minimal, semplice, tradotto nella testiera del letto o nel mobile del bagno, così come nel divano del soggiorno. Niente elementi pomposi e sempre più spazio alla semplicità: questo è lo stile che si preferisce, oggi, per la propria casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *